A Melegnano la casa di Babbo Natale, simbolo di speranza e rinascita

A Melegnano la casa di Babbo Natale, simbolo di speranza e rinascita

  • Eventi
  • Non ci sono commenti
  • 2minuto

La casa di Babbo Natale come simbolo di speranza e rinascita dalla pandemia. È la proposta di Massimiliano Goglio che, come da tradizione consolidata, rallegra le feste decembrine con la sua magia.
Dal 1982 ogni anno il tecnico informatico e sua moglie Annalisa allestiscono nel giardino della loro villetta in via dei Platani 31 uno spettacolo unico con un tripudio di luci, colori e scenografie stile Disney per dare il benvenuto a Babbo Natale che nel suo giro intorno al mondo fa tappa a Melegnano per regalare un po’ di gioia ai bambini di tutte le età.
Oltre 400 le ore necessarie per l’allestimento di un progetto, interamente autofinanziato e non a scopo di lucro, che ha regalato un sapore speciale al Natale dei melegnanesi divenendone il fiore all’occhiello e richiamando visitatori provenienti da diverse regioni d’Italia, che si accalcano davanti ai cancelli per godere di uno spettacolo che ogni anno sa rinnovarsi e stupire.
«Questa volta abbiamo voluto superarci – ha spiegato Goglio – e abbiamo superato il mezzo milione di luci. Abbiamo ideato nuove scenografie con le consuete sorprese che, naturalmente, verranno svelate solo all’inaugurazione di sabato 11 dicembre».
Un appuntamento reso ancora più speciale dalla marcia dei Babbo Natale organizzata dagli alpini: partenza alle ore 16.30 dalla centrale piazza Risorgimento per oltrepassare il parco del Castello fino ad arrivare in via dei Platani, in un allegro corteo dove tutti sono invitati ad unirsi indossando qualcosa di rosso. Per accogliere i partecipanti, sarà allestito uno stand dove verranno distribuiti cioccolata calda e vin brulè e, alle 18.00, il coro gospel VociXVoi allieterà i presenti con i classici canti natalizi.
Per chi lo vorrà, ogni giorno, fino al 6 gennaio 2022, dalle 17.00 alle 21.00 l’appuntamento è alla villetta di via dei Platani, dove Babbo Natale aspetta grandi e piccini con il suo speciale e magico abbraccio luminoso.

Ti potrebbe interessare

Il sangue è vita!

Il sangue è vita!

Come può la scuola promuovere solidarietà, prevenzione alla salute e cittadinanza attiva? Sensibilizzando gli studenti alla donazione di sangue. Ed è…
Un pomeriggio nelle luci di Mezzate in attesa del Natale

Un pomeriggio nelle luci di Mezzate in attesa del…

Il freddo e un principio di nebbia non hanno scoraggiato gli abitanti di Peschiera Borromeo che si sono radunati nella piazza…
Il “Buon Natale” di Google

Il “Buon Natale” di Google

La home page di Google per tutto l’anno ci accompagna ricordandoci eventi e anniversari importanti attraverso la modifica del suo logo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.