A San Bovio frutta e verdura a Km zero: un futuro denso di novità per Il Forestone

A San Bovio frutta e verdura a Km zero: un futuro denso di novità per Il Forestone

I suoi mirtilli sono un “mai più senza”. Di cosa stiamo parlando? Di uno dei prodotti di punta dell’azienda agricola “Il Forestone” che si trova a San Bovio (Peschiera Borromeo), in via Umbria.

L’ideatore del progetto è Valerio Locatelli, che finito il liceo artistico frequenta un corso di architettura del paesaggio a Milano e la scuola agraria di Minoprio. Si occupa da 23 anni di progettazione e manutenzione giardini e terrazzi. Nel 2014 acquista un terreno incolto e senza acqua: in un anno ottiene i permessi per costruire il pozzo, essenziale per il successo della coltivazione di orticole, piccoli frutti, frutta e fiori recisi.

Apre a maggio 2016 e dopo 5 anni “Il Forestone” è conosciuto e apprezzato da tante famiglie che ormai hanno capito la differenza di verdura e frutta appena colta, hanno capito che se il prodotto è meno bello è altrettanto buono, che bisogna consumare i prodotti di stagione. Valerio ci racconta con orgoglio che su questi punti è riuscito ad educare i suoi clienti.

Il futuro dell’azienda agricola riserva tante novità. La prima è già in essere: è la cascina didattica dove i bambini e i ragazzi delle realtà scolastiche di Peschiera hanno già cominciato a fare educazione ambientale di qualità riguardante sia la conoscenza dei cicli naturali, sia dei paesaggi locali come il Carengione, una vera scuola ambientale all’aperto.

La seconda riguarda la costruzione di uno spazio coperto per farne un laboratorio di trasformazione dei prodotti, un luogo dove organizzare corsi, attività di socializzazione rivolte anche ai bambini, famiglie, attività agrituristica. I permessi ci sono, i preventivi sono all’esame per potere iniziare la costruzione, purtroppo con le difficoltà del post pandemia una data certa non c’è, ma siamo fiduciosi e vi terremo informati.

Ci sono pochi giorni per chi non conosce ancora “Il Forestone” per fare acquisti e qualche regalo a Km zero. Chiuderà come sempre fino a fine marzo.

(Foto per gentile concessione di Marina Valota)

Ti potrebbe interessare

OrtoChic: un progetto di riqualificazione e sostenibilità a San Bovio

OrtoChic: un progetto di riqualificazione e sostenibilità a San…

Daniela Di Matteo, residente a San Bovio, appassionata di fiori e piante da sempre, è riuscita a realizzare un progetto che…
Il sangue è vita!

Il sangue è vita!

Come può la scuola promuovere solidarietà, prevenzione alla salute e cittadinanza attiva? Sensibilizzando gli studenti alla donazione di sangue. Ed è…
Hinterland, una call per Guido Canella

Hinterland, una call per Guido Canella

Seguiamo l’evolversi del progetto “Hinterland, architetture ibride per teatri impropri” che vede coinvolto il teatro cittadino di Peschiera e l’associazione Oltheatre…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.