Melegnano capitale della polenta: la sagra nel fossato del Castello Mediceo

    Melegnano capitale della polenta: la sagra nel fossato del Castello Mediceo

    Nei prossimi due weekend, Melegnano ospiterà un’appetitosa manifestazione che ha già il sapore dei record! Nei giorni 11-12-13 e poi 18-19-20 novembre, il fossato del Castello Mediceo ospiterà “La Sagra della Polenta”. In realtà si tratta di un felice ritorno, dopo lo stop imposto dalle restrizioni pandemiche, visto che l’edizione precedente della sagra risale al 2019, quando la location prescelta fu quella di Vizzolo Predabissi. Già allora si registrarono numeri da capogiro: 10mila utenti e oltre 20mila quintali di farina utilizzati per preparare i vari piatti.

    Ma gli organizzatori, per bocca di Alessandro Fico di Club Magellano, fanno sapere che tutto è pronto per poter ospitare nell’apposita tensostruttura (uno spazio al coperto di oltre 1300 mq con  panche e tavoli di legno) oltre 2mila ospiti per sera.

    L’evento, con ingresso gratuito, proporrà, sia a pranzo che a cena, deliziose ricette preparate dai polentieri trentini di Storo con l’utilizzo della famosa farina gialla. Non solo piatti dell’antica tradizione, quelli che nel tempo hanno fatto guadagnare il titolo di “polentoni” agli abitanti delle valli alpine, ma anche abbinamenti della polenta con cinghiale, brasato, cotechino, merluzzo fritto, raspadura, salsiccia, gorgonzola e funghi. E, per non scontentare nessuno, le proposte comprenderanno prodotti di varie regioni settentrionali d’Italia: salumi, contorni vari, dolci, caldarroste, bibite, amari, grappe e una selezione di vini (Barbera, Bonarda, Riesling, Pinot e Rosé).

    «Oltre ad accontentare il palato di tutti – spiega Alessandro Fico – vogliamo ricreare quell’atmosfera tipica delle tradizioni del nostro Paese e l’occasione per riunirsi gioiosamente intorno a un tavolo e condividere un buon piatto caldo, che è tanto mancata in questi anni».

    Le serate non saranno solo culinarie: per vivacizzarle gli organizzatori hanno pensato bene di far partecipare gruppi musicali che allieteranno le degustazioni con canti della tradizione, permettendo agli avventori di scatenarsi su un’ampia pista da ballo.

     

    Per le prenotazioni chiamare il numero 389.02.65.550 o compilare l’apposito form sul sito web www.sagrapolenta.it.

    È attivo anche il servizio d’asporto.

    Ti potrebbe interessare

    La nuova Alternanza Scuola Lavoro dell’Istituto Benini di Melegnano

    La nuova Alternanza Scuola Lavoro dell’Istituto Benini di Melegnano

    Dall’anno scolastico 2019-20 sono operativi i Percorsi per il conseguimento di competenze trasversali e per lo sviluppo della capacità di orientarsi (Pcto)…
    La Sagra della Polenta arriva a San Donato Milanese

    La Sagra della Polenta arriva a San Donato Milanese

    La tradizione passa anche attraverso il cibo. Come ad esempio la polenta, un piatto semplice che ha il sapore delle usanze…
    L’Associazione Olympia 2023 si presenta e incrocia i guantoni

    L’Associazione Olympia 2023 si presenta e incrocia i guantoni

    Spesso un buon insegnamento parte da un buon esempio. Forse è stata questa l’intuizione che ha ispirato l’Associazione Olympia 2023 per…

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *