Milano OFF Fringe Festival: oltre 300 eventi animeranno Milano

    Milano OFF Fringe Festival: oltre 300 eventi animeranno Milano

    Dopo l’ultima edizione del 2019 torna a Milano il Fringe Festival con la direzione artistica di Renato Lombardo e Francesca Vitale, fondatori dell’Associazione culturale e artistica Milano OFF.
    Il via ufficiale è stato domenica 18 settembre, con la presentazione ufficiale presso la Società Umanitaria, alla presenza delle Istituzioni e dei testimonial Pamela Villoresi, Enrico Intra, Raul Cremona, Matthias Martelli, Enrico Rava e Tindaro Granata, che è stato premiato dall’Associazione Valore Italia con una scultura dell’artista Osvaldo Moi.

    Il Festival, che si svolgerà dal 19 settembre al 2 ottobre, sarà diffuso su tutto il territorio di Milano e quasi tutti i Municipi milanesi sono stati coinvolti con la volontà di rendere questa manifestazione sempre più inclusiva offrendo alla città oltre 300 eventi; 52 spettacoli di altrettante compagnie nazionali e internazionali (selezionate con il bando al quale hanno aderito oltre 180 compagnie) e altri 84 eventi coinvolgeranno strutture teatrali, location non convenzionali, associazioni, enti e istituzioni, dal centro alla periferia.

    Tra gli spettacoli selezionati spiccano “In stato di Grazia” con Margò Volo, spettacolo comico e divertente, “Raccontami Shakespeare”, una rielaborazione in chiave moderna di un grande classico, ma anche spettacoli comici come “Gonadi” con Laura Pusceddu che tratta, in chiave ironica, delle difficoltà di una ragazza trans.

    Quest’anno, oltre agli spazi in cui andranno in scena gli spettacoli, sono stati scelti altri 9 spazi per gli eventi definiti “Off dell’Off” ovvero spettacoli, focus, musica, poesia, dibattiti, libri, sport, danza.
    Grande importanza ha il Village Off alla Fabbrica del Vapore, vero fulcro della manifestazione e punto informativo e di incontro tra compagnie, operatori e turisti, oltre ad essere luogo di spettacoli e iniziative quali speed date, focus, workshop, concerti e showcooking.

    Un’ampia offerta di eventi gratuiti a cui il pubblico può partecipare, previa iscrizione sul sito del festival, tra cui workshop dedicati alla clowneria e al teatro, ma anche approfondimenti sugli aspetti più manageriali legati agli artisti, alle compagnie e ai teatri.

    Questa è una manifestazione che arricchisce notevolmente l’offerta culturale di una Milano che ha voglia di tornare ad assaporare la cultura e l’intrattenimento.

    Ti potrebbe interessare

    Balloon Museum. A Milano, l’arte gonfiabile è pop e sostenibile

    Balloon Museum. A Milano, l’arte gonfiabile è pop e…

    Dopo Roma e Parigi, arriva la tappa milanese per l’acclamato Balloon Museum. Di cosa si tratta? È una mostra Pop Air…
    Grande successo per il ritorno dei Legnanesi al Teatro Repower di Milano con  “Liberi di sognare”

    Grande successo per il ritorno dei Legnanesi al Teatro…

    Grande ritorno dei I Legnanesi a Milano, al teatro Repower, con un nuovo e divertentissimo spettacolo dal titolo «Liberi di sognare».…
    Arrivano i Legnanesi ad Assago con il nuovo spettacolo “Liberi di sognare”

    Arrivano i Legnanesi ad Assago con il nuovo spettacolo…

    I Legnanesi tornano al Teatro Repower di Assago (Milano) con il loro nuovo spettacolo dal titolo «Liberi di Sognare», che andrà…

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *