“Pensiero Viola”, la cantante Viola Nocenzi si racconta nel suo libro

    “Pensiero Viola”, la cantante Viola Nocenzi si racconta nel suo libro

    • Libri
    • Non ci sono commenti
    • 2minuto

    A dicembre 2021 è uscito “Pensiero Viola”, il primo libro edito da Compagnia Nuove Indye della cantautrice Viola Nocenzi, che per questo progetto decide di lasciare da parte il piano sostituendolo con la penna.
    Il libro è scritto a quattro mani con il giornalista, scrittore e critico musicale Leonardo Lodato, che ha all’attivo diversi romanzi oltre che essere la firma del quotidiano La Sicilia. I due si sono conosciuti quasi per caso durante la promozione dell’ultimo cd di Viola, di cui si parla anche nel libro. La prefazione è di Pamela Villoresi, uno dei più prestigiosi nomi del teatro italiano.
    Il racconto di una vita a tinte “Viola” è un romanzo epistolare che svela l’anima della protagonista, invitando il lettore a scoprire il suo mondo attraverso un turbinio di ricordi, sensazioni e vissuti che le appartengono.
    Figlia di Vittorio Nocenzi (fondatore del Banco del Mutuo Soccorso), ricorda nel libro esperienze di vita in famiglia, ma non solo, infatti riporta i momenti vissuti al fianco di grandi artisti quali Franco Battiato, Alda Merini, Lucio Dalla e tanti altri.
    I due autori hanno deciso di giocare con un linguaggio delle lettere “vecchia maniera”, alternato a un linguaggio più rapido e moderno come quello della messaggistica WhatsApp.
    “Pensiero Viola”, inoltre, contiene una colonna sonora, ascoltabile tramite un QRCode, che racchiude i brani degli artisti che hanno influenzato la vita di Viola Nocenzi, rendendola la donna che è oggi, brani che i due autori citano tra le pagine del libro.
    Viola Nocenzi, grazie al successo del suo primo recente album omonimo, ha conquistato pubblico e critica per l’originalità e per l’estensione vocale di quattro ottave non proprio comune. Il suo è un sound molto personale che da una parte strizza l’occhio al prog-rock, genere a dir poco “familiare”, e dall’altra si spinge alla contaminazione con il pop, l’elettronica e la psichedelia.
    L’uscita di questo libro, che narra di musica, vita, esperienze e ricordi, regala al pubblico una descrizione ancora più completa di chi è Viola come cantante, ma soprattutto come donna.

    Ti potrebbe interessare

    Il libro “California” di Francesco Costa

    Il libro “California” di Francesco Costa

    Da anni in California gli emigrati sono più degli immigrati, tanto che la popolazione si è ridotta per la prima volta…
    Di giorno bancaria, ma nel cuore scrittrice: Eleonora Origgi ha appena pubblicato il nuovo romanzo “La compagnia della pozza”

    Di giorno bancaria, ma nel cuore scrittrice: Eleonora Origgi…

    Eleonora Origgi, di Lecco, classe 1975, si divide tra il lavoro di bancaria e la famiglia. Trova comunque il tempo per…
    Racconti senza età sulla riva della Darsena di Milano

    Racconti senza età sulla riva della Darsena di Milano

    La Darsena di Milano, il mare cittadino dei milanesi di vecchia e nuova datazione, ha ospitato nella sede dei Marinai d’Italia,…

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.