Quando “La banda del bosco allegro” si riunisce regala momenti unici

Quando “La banda del bosco allegro” si riunisce regala momenti unici

Grande festa a Mediglia con “La banda del bosco allegro” nel pomeriggio di domenica 19 giugno. Nonostante il caldo intenso l’affluenza è stata notevole sia per quanto concerne gli amici a quattro zampe che per i bambini. Molte le famiglie che si sono addentrate nel boschetto di Bustighera per trascorrere un pomeriggio in compagnia condividendo momenti unici ed emozionanti. I cani presenti erano circa una cinquantina, i bimbi circa una trentina che hanno seguito con molta curiosità i laboratori di Creativopoli guidati dalla fantasia di Cristina Dascanio. Ci sono state molte premiazioni durante l’evento aperto a tutti organizzato dall’Ufficio Tutela Animali in collaborazione con ProLoco. I più piccoli sono stati premiati dalla scrittrice milanese Nadia Maletta insieme all’assessore all’Istruzione Rosi Simone con la presenza del sindaco Fabiano, del comandante della Polizia Locale Roberto Cilano e della consigliera Antonella Gullo, ideatrice di questa prima edizione. Presenti anche molte associazioni limitrofe e diversi sponsor.

Il tiro con l’arco organizzato dagli arcieri Airone insieme alla piramidoterapia di Daniela Donà sono stati un vero successo. Molto interessante l’intervento informativo del professionista Gianluca Baldon, recuperatore di animali smarriti.

Seguitissima la dimostrazione dell’unità cinofila di Mantrailing che ha simulato il recupero di una persona dispersa per opera di due preparatissimi cani. Il momento clou che ha regalato attimi di commozione pura è stata la sfilata sul tappeto rosso dei cani, sia adottati che di razza. Ogni animale è stato presentato con la sua storia. Dietro a ognuno di loro si celano racconti molto coinvolgenti e talvolta drammatici. Alla fine sul podio sono saliti Berenice come Miss 2022 e Max come Mr. 2022. Il premio speciale “La storia nel cuore” se l’è aggiudicato Nerone.

Le originali coccarde con cui hanno sfilato i cani sono state realizzate con cura da Anna Cominotti.

Antonella Gullo afferma: «Sono molto contenta della giornata trascorsa insieme, quello degli animali è un mondo che mi sta molto a cuore e sono certa che l’anno prossimo sarà ancora più grandioso. L’affluenza è stata alta e molte sono state le famiglie giunte da fuori zona».

Foto di Gabriele C. Mainetti, Tarek in attesa del suo turno per la sfilata

Ti potrebbe interessare

Quando ART’è diventa “Semplicemente ART’è”, grande ritorno a Mezzate

Quando ART’è diventa “Semplicemente ART’è”, grande ritorno a Mezzate

Giovedì 23 giugno alle ore 21 ART’è si ripropone con una nuova veste, sarà infatti “Semplicemente ART’è”. Si tratta di un…
L’allegria della banda del bosco in quel di Mediglia vi contagerà

L’allegria della banda del bosco in quel di Mediglia…

“La banda del bosco allegro”, alla sua prima edizione, è un evento dedicato alle famiglie con o senza animali, organizzato dall’Ufficio…
Il pianoforte regna sovrano al Carengione per “Piano a Peschiera”

Il pianoforte regna sovrano al Carengione per “Piano a…

Provate ad immaginare l’atmosfera speciale che la musica può elargire nell’immensità del verde in un clima di totale relax. Ebbene “Piano…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.