Società Agricola Oriolo. La Pasqua si dipinge di colori naturali

Società Agricola Oriolo. La Pasqua si dipinge di colori naturali

  • Eventi
  • Non ci sono commenti
  • 2minuto

La Pasqua è già alle porte: si attivano i laboratori creativi per festeggiarla divertendosi con i propri piccoli. Non solo di cioccolato, le uova sono divenute un tradizionale oggetto di decorazione che diverte grandi e piccini. Sono protagoniste indiscusse di questo periodo di festa su cui non si contano più le infinite modalità per guarnirle, addobbarle, valorizzarle: si colorano, si dipingono, si trasformano in palline da appendere o in piccoli forzieri per le cacce al tesoro. La tradizione si ripete anche quest’anno, con una novità sorprendente e tutta biologica!

La Società Agricola Oriolo, in linea con la propria filosofia ecosostenibile, propone un’attività ricreativa e didattica per farci assaporare tutti i colori dell’atmosfera pasquale. Il laboratorio, progettato per bambini dai quattro anni in su, sarà dedicato alla decorazione delle uova con colori vegetali. Sarà meraviglioso per noi e per i nostri bambini ritrovarci con nuove e semplici formule di divertimento. Potremo imparare che, da tantissime piante, si possono estrarre succhi dai colori brillanti, intensi, con i quali poter dipingere. Questi colori, 100% naturali, verranno utilizzati per dare nuove cromature alle cartine da tè di cui ci si servirà per decorare le uova che bambini e adulti potranno portare a casa.

Tutto questo si realizza in una speciale cornice verde, mantenuta con lo scopo di unire il magico contesto agricolo e un progetto didattico mirato alla sensibilizzazione e al rispetto dell’ambiente e dei suoi cicli naturali. Il laboratorio si terrà sabato 9 aprile e sarà diviso su due turni, il primo alle 10.30 e il secondo alle 14.30. Si richiede la prenotazione e il green pass rafforzato. I biglietti (costo adulti 10 euro, costo bambini 12 euro) si potranno acquistare in sede il giorno dell’evento.

Per info e prenotazioni: info@agricolaoriolo.it

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.