The Art of the Brick. A Milano la Lego art più famosa al mondo

The Art of the Brick. A Milano la Lego art più famosa al mondo

  • Milano
  • Non ci sono commenti
  • 2minuto

Storiche sculture oggi possono essere copiate in maniera sorprendente da architetti di nuova generazione. Si comprende una nuova frontiera dell’arte visitando “The Art of the Brick”, l’esposizione firmata Lego, ora finalmente a Milano, con un ampio calendario attivo fino al 28 agosto. Non ci sono tempere, tele o pennelli, né creta, gesso o cemento. L’elemento con cui si celebrano le grandi opere può essere anche un semplice mattoncino Lego. E si può davvero restare sbalorditi davanti a un David di Michelangelo, a una Notte stellata di Van Gogh o di fronte a una Gioconda: tutte realizzate esclusivamente da quei piccoli tasselli in plastica che, dal 1916, divertono e intrattengono grandi e piccini.

La mostra Lego più conosciuta al mondo si può visitare al Ride di Milano, dove per noi l’artista Nathan Sawaya lascerà sia le proprie originalissime sculture, sia le rivisitate versioni dei più grandi capolavori di tutti i tempi. Vi sarà, inoltre, un’innovativa collezione multimediale di Lego prodotta con il pluripremiato fotografo Dean West. Un’attività contemporanea, creativa e originale, che ci offre un tuffo nell’esilarante scoperta di come sia possibile dare vita a vere e proprie opere d’arte a partire dal più semplice e basico gioco mai inventato.

Per info e acquisto biglietti

Ti potrebbe interessare

Lego Art al Ride di Milano. Le più belle sculture di Nathan Sawaya

Lego Art al Ride di Milano. Le più belle…

Da avvocato a scultore Lego. Nathan Sawaya trasforma la propria attività per passione, coltivando il gioco a cui mai aveva rinunciato.…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.