Al via la tournée del “Casanova Opera Pop” di Red Canzian: ed è subito un successo

Al via la tournée del “Casanova Opera Pop” di Red Canzian: ed è subito un successo

  • Eventi
  • Non ci sono commenti
  • 2minuto

È partita la tanto attesa tournée di “Casanova Opera Pop” di Red Canzian, e non ha deluso le aspettative.
Dal debutto sold out al Teatro Malibran di Venezia e dalle repliche andate in scena a Bergamo e Udine, lo spettacolo è approdato all’Arcimboldi di Milano, dove resterà fino al 20 di febbraio, per poi proseguire a Treviso e a Torino.
Il musical racconta le avventure di Giacomo Casanova, riviste in una nuova versione, più realista. Infatti Casanova è stato un poeta, un alchimista, un libertario, un diplomatico e un protettore della Repubblica di Venezia ai tempi della Serenissima, e non solo un seduttore libertino, come è sempre stato descritto. A far da cornice, una Venezia con scorci immersivi in alta definizione che proiettano lo spettatore nella scena. Per quest’opera magistrale, che ha visto molti professionisti sia sul palco che dietro le quinte, ci sono voluti più di centoventi costumi disegnati da Desirée Costanzo e un corpo di ballo, composto da una decina di danzatori acrobati che si sono esibiti sulle coreografie di Martina Nadalini e Roberto Carrozzino.
I brani, tutti inediti, sono cantati in maniera impeccabile dagli attori protagonisti: Gian Marco Schiaretti nella parte di Giacomo Casanova, Angelica Cinquantini è la co-protagonista Francesca Erizzo, Gipeto è l’Inquisitore Pietro Garzoni, antagonista della storia insieme alla perfida Contessa Von Steinberg interpretata da Manuela Zanier. I testi sono di Miki Porru, mentre gli arrangiamenti sono di Phil Mer. Red Canzian, non presente in sala per problemi di salute, ha voluto lasciare un messaggio e un saluto agli spettatori. 
Così l’ex Pooh racconta ai presenti in sala: «Casanova è uno dei personaggi italiani più noti al mondo – ha spiegato – ma finora raccontato in una chiave sempre un po’ monotematica. Ho voluto rappresentarlo nelle tante sfumature che fanno di lui una delle figure storiche più interessanti che l’Italia, e Venezia in particolare, possono vantare». Musical assolutamente da vedere.
 

Ti potrebbe interessare

La data zero di Michele Bravi a Peschiera Borromeo

La data zero di Michele Bravi a Peschiera Borromeo

Michele Bravi ha incantato gli spettatori della sala del Teatro Oltheatre nella serata di giovedì 12 maggio. Il cantante ha optato…
Carlos Maria Alsina, un Maestro a caccia di conflitti

Carlos Maria Alsina, un Maestro a caccia di conflitti

Il talento non è trasmissibile, solo la tecnica. Ne è convinto l’argentino Carlos Maria Alsina, drammaturgo di fama internazionale, che ha…
In arrivo il Salone del Mobile,  giunto alla 60° edizione

In arrivo il Salone del Mobile, giunto alla 60°…

Dal 7 al 12 giugno, presso Fiera Milano Rho, si svolgerà la 60a edizione del Salone del Mobile. Milano, un traguardo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.