Autoguidovie dona 50mila euro per l’emergenza ucraina

Autoguidovie dona 50mila euro per l’emergenza ucraina

Il servizio di trasporti pubblici Autoguidovie, vista la crescente emergenza umanitaria in Ucraina, ha deciso di aiutare le persone colpite dal conflitto attraverso una donazione di 50mila euro.
La somma è indirizzata a sostenere i progetti di Croce Rossa Italiana e della Fondazione Comunitaria della Provincia di Pavia, dedicati all’aiuto di bambini e famiglie che subiscono gli effetti del conflitto.
La metà dei fondi sarà devoluta a Croce Rossa Italiana per finanziare le attività legate all’emergenza in aiuto dei civili e per la gestione degli sfollati presenti in Ucraina e dei profughi che cercano riparo nei Paesi vicini. L’altra metà dei fondi sosterrà la Fondazione Comunitaria della Provincia di Pavia, la quale ha creato il “Fondo Emergenza Ucraina” per supportare economicamente l’accoglienza delle persone in fuga. Il fondo è un contenitore a cui tutti possono donare un piccolo contributo per aiutare concretamente i profughi rifugiati nel territorio pavese.
Il presidente di Autoguidovie, Camillo Ranza, ha dichiarato: «Come azienda intendiamo dare un segno concreto di solidarietà alle persone colpite da una grave emergenza umanitaria augurandoci che la pace torni presto. Questo deve diventare l’impegno primario assoluto di tutti!»
Autoguidovie inoltre, come simbolo evidente della forte vicinanza verso le vittime colpite dal conflitto in Ucraina, ha personalizzato ogni autobus: la bandiera dell’Ucraina e la scritta “pace in Ucraina” saranno visibili in tutti gli ingressi anteriori dei mezzi di trasporto.

Ti potrebbe interessare

Mai più senza: metodi contraccettivi

Mai più senza: metodi contraccettivi

Progetto Workout e i giovani della Croce Rossa del comitato di Milano Est uniti contro le malattie sessualmente trasmissibili. WorkCRI propone…
Peschiera Borromeo città solidale

Peschiera Borromeo città solidale

Una gara corale in cui a vincere è stata la solidarietà: sono ben 640 gli scatoloni di materiale raccolto in pochissimi…
Peschiera per l’Ucraina: ed è subito un boom di solidarietà

Peschiera per l’Ucraina: ed è subito un boom di…

Vista l’emergenza che l’Ucraina sta affrontando in questi momenti, tante sono le iniziative che in tutta Europa stanno nascendo spontanee e…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.