Charity in the World per Amatrice: un piccolo gesto per donare speranza

Charity in the World per Amatrice: un piccolo gesto per donare speranza

Charity in the World ODV scende in campo anche quest’anno per aiutare Amatrice. Nei giorni 17 e 18 dicembre lo staff, che fa parte dell’associazione di Peschiera Borromeo, si recherà nella provincia di Amatrice, per consegnare sostegni alimentari di prima necessità a tutte le famiglie disagiate che, colpite dal sisma del 2016, sono ancora costrette a vivere nelle cosiddette strutture abitative di emergenza.
La richiesta di Charity in the World si rivolge sia ad aziende che a privati. L’associazione invita caldamente a donare il possibile, come alimenti a lunga conservazione e prodotti per l’igiene personale e della casa. Per permettere ai volontari una migliore organizzazione dei pacchi, la raccolta dei beni si concluderà il 10 dicembre. L’eccesso della raccolta, se ci dovesse essere, verrebbe destinato alle famiglie bisognose di Peschiera Borromeo e dintorni.
La Onlus è nata nel 2015 e, oltre a sostenere le vittime della zona di Amatrice, ha all’attivo molti progetti in Africa. Inoltre, Charity in the World dona un sostengo alle famiglie peschieresi, e non solo, in difficoltà e cerca di aiutare anche le persone affette da disabilità, soprattutto i bambini.
Il famoso terremoto italiano di magnitudo 6.0 dell’agosto del 2016, ha colpito il Centro Italia, soprattutto Amatrice, Norcia e Visso. Sono ormai passati cinque anni da una delle più distruttive sequenze sismiche del secolo per il nostro Paese, il quale ha coinvolto circa 600mila persone. Una buona parte della popolazione colpita, purtroppo, ancora oggi, non è riuscita a tornare alla normalità.
Charity in the World Onlus, attraverso questa iniziativa, vorrebbe portare un po’ di speranza a chi forse l’ha perduta da tempo e si sente abbandonato. Un gesto d’altruismo è sempre ben accetto, anche se piccolo. Per partecipare alla raccolta, o avere qualche informazione in più, è possibile contattare telefonicamente il presidente Raffaele Brattoli, il cui numero è 348 711 8152.

Ti potrebbe interessare

Autoguidovie dona 50mila euro per l’emergenza ucraina

Autoguidovie dona 50mila euro per l’emergenza ucraina

Il servizio di trasporti pubblici Autoguidovie, vista la crescente emergenza umanitaria in Ucraina, ha deciso di aiutare le persone colpite dal…
Una storia di volontariato e speranza

Una storia di volontariato e speranza

Stefano Galli è un ragazzo di 23 anni, che da qualche anno ha deciso di intraprendere la strada del volontariato. Il…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.