MoMo, dove la creatività si fa giovane impresa

    MoMo, dove la creatività si fa giovane impresa

    Dai palchi di Io Canto e X-Factor all’ideazione e realizzazione di MoMo, un progetto di moda e connessione tra giovani. Questo è il percorso di Simone Frulio, cantante milanese classe 97, oggi anche imprenditore.
    Opponendosi alle richieste del mondo del lavoro, sempre in cerca di figure già specializzate e con esperienza, il gruppo di ragazzi e ragazze di MoMo sceglie di darsi l’opportunità in primis di fare esperienza, dando spazio alla creatività che contraddistingue ognuno di loro nel proprio fondamentale ruolo.
    Il motto è infatti “indossare la creatività”, perché è proprio l’abbigliamento l’ambito in cui hanno deciso di veicolarla, nonostante la nascita dell’iniziativa risalga al primo lockdown del 2020, quando la creatività era costretta tra quattro mura.
    Molti i volti degli influencer che hanno scelto di supportare la causa, come nel caso della capsule collection “Call Me Didi” in collaborazione con Diletta Begali. Su di lei, giovanissima youtuber, un progetto che trasporta il suo mondo e il suo modo di coinvolgere gli utenti – soprattutto tramite la lingua inglese – sui capi d’abbigliamento.
    Controprova del loro successo è anche la presenza delle loro creazioni in programmi come Amici, scelto proprio per la possibilità di conciliare espressioni creative diverse: il canto, la danza e – perché no – anche la moda. «Il punto è il parallelismo valoriale tra i due mondi: sono nostri coetanei che come noi hanno scelto di credere nei propri sogni», racconta Simone, che riconosce ovviamente la grande opportunità di visibilità data dalla trasmissione.
    MoMo però non è “solo” moda e creatività, è anche attenzione al sociale. Lo scorso 8 novembre ha visto la luce una nuova collezione a sostegno della Fondazione Umberto Veronesi, supportata da figure come il ct Roberto Mancini. Il tema è quello della prevenzione, attuabile tramite lo sport e la corretta alimentazione.
    Per tutto ciò, tra marzo e settembre 2021, MoMo è stato selezionato dal Sindaco Beppe Sala come progetto innovativo per la Milano del futuro e Simone è stato invitato a gestire il tavolo tematico dedicato alla moda, avendo la possibilità di entrare in contatto con esperti del settore. Con le sue parole: «È stata l’esperienza più stimolante che io abbia fatto grazie a MoMo».

    Ti potrebbe interessare

    WorkCri contro le malattie sessualmente trasmissibili

    WorkCri contro le malattie sessualmente trasmissibili

    Progetto Workout e i Giovani della Croce Rossa del Comitato di Milano Est combattono insieme contro le malattie sessualmente trasmissibili. Mercoledì…
    Una festa per celebrare lo sport a Peschiera Borromeo

    Una festa per celebrare lo sport a Peschiera Borromeo

    In occasione della Giornata Nazionale dello Sport l’amministrazione comunale di Peschiera Borromeo, in collaborazione con le associazioni sportive del territorio, ha…
    Giornata Mondiale delle Api 2022: la Galleria Borromea Shopping Center organizza attività e laboratori per educare e sensibilizzare i cittadini

    Giornata Mondiale delle Api 2022: la Galleria Borromea Shopping…

    Quando parliamo di api ci viene subito in mente il delizioso nettare che producono, il miele. Non tutti sono aggiornati sull’importanza…

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.