In arrivo il Salone del Mobile,  giunto alla 60° edizione

In arrivo il Salone del Mobile, giunto alla 60° edizione

Dal 7 al 12 giugno, presso Fiera Milano Rho, si svolgerà la 60a edizione del Salone del Mobile. Milano, un traguardo importante da celebrare attraverso i valori chiave della Manifestazione, quali innovazione, qualità, bellezza e, oggi più che mai, sostenibilità.

Si torna a visitare i padiglioni della fiera dopo due anni di restrizioni a causa della pandemia. Tema principale di questa edizione sarà appunto la sostenibilità declinata in svariati ambiti. L’organizzazione del Salone quest’anno ha stilato una serie di linee guida che tutti gli espositori dovranno seguire per la realizzazione degli stand prediligendo l’uso di materiali riutilizzabili, di recupero e a basso impatto ambientale.

Il cuore pulsante della manifestazione lo troveremo nel padiglione 15 in cui sarà presente l’installazione dell’architetto Mario Cucinella, “Design with Nature”; 1400 mq dedicati al futuro dell’abitare inteso come ecosistema virtuoso per il benessere ambientale e sociale.

Il Salone del Mobile da sempre è anche palcoscenico per nuovi talenti e lo sanno bene i 600 giovani designer under 35 che avranno la possibilità di presentare ai visitatori nuove collezioni e progetti innovativi del lifestyle.

Quest’anno, inoltre, sarà l’edizione delle biennali di EuroCucina e del Salone Internazionale del Bagno. Secondo le anticipazioni in conferenza stampa, assisteremo ad una cucina sempre più polifunzionale in cui i confini si annullano, mentre per il bagno lo sguardo è rivolto alla riduzione dei consumi con proposte tecnologiche e green oriented, senza tralasciare la componente emozionale.

“Designing for our future selves / Progettare per i nostri domani” è il tema del 23° SaloneSatellite in cui i 600 partecipanti presenteranno progetti che includono autonomia, comfort, movimento e usabilità in funzione del vivere gli spazi del domani.

Una cosa è certa, questa edizione del Salone del Mobile ha suscitato grandi aspettative e molta curiosità tra gli addetti del settore.
E soprattutto con la speranza che questo ritorno in presenza nei grandi eventi possa essere un ritorno alla tanto attesa normalità.

Ti potrebbe interessare

Michele Bravi sceglie Peschiera Borromeo

Michele Bravi sceglie Peschiera Borromeo

Michele Bravi annuncia la data zero del suo nuovo tour nazionale, che si terrà giovedì 12 maggio sul palco di Oltheatre,…
“Cocktail per tre”: un triangolo amoroso tutt’altro che scontato

“Cocktail per tre”: un triangolo amoroso tutt’altro che scontato

Dall’1 al 3 aprile scorsi è andata in scena all’Ecoteatro di Milano “Cocktail per tre”, una commedia molto divertente i cui…
“Vedere Oltre”: il nuovo percorso audio-sensoriale all’Idroscalo di Milano

“Vedere Oltre”: il nuovo percorso audio-sensoriale all’Idroscalo di Milano

All’Idroscalo di Milano, il primo giardino pubblico di scultura en plain air in Italia si aggiudica un nuovo primato: un rinnovato…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.