“Sembrava una giornata d’estate”, verrà presentato a Peschiera Borromeo il film della memoria

“Sembrava una giornata d’estate”, verrà presentato a Peschiera Borromeo il film della memoria

  • Cinema
  • Non ci sono commenti
  • 2minuto

La vecchia valigia della locandina del film “Sembrava una giornata d’estate” ha il duplice scopo di essere una testimone delle vicende raccontate e di essere un simbolo del tentativo di trasmetterne il ricordo.
Il film raccoglie nove interviste a persone che negli anni delle Seconda Guerra Mondiale erano bambini in Italia, cercando di catturare e conservare quelle che furono le loro emozioni in quegli anni: dalla paura della guerra, alla quotidianità della vita durante il fascismo fino agli eventi che portarono alla pace e alla ricostruzione. Il suo titolo è proprio preso dalla definizione che uno dei protagonisti ha usato per descrivere il giorno Liberazione.
Il film verrà proiettato sabato 23 aprile presso la Biblioteca “G. Gerosa Brichetto” di Peschiera Borromeo alle ore 18:00 all’interno delle iniziative comunali per le celebrazioni della Festa della Liberazione.  Il lavoro è una produzione della sezione Anpi di Peschiera Borromeo, realizzato tra il 2017 e il 2019 e ha lo scopo di invitare lo spettatore all’imitazione, ovvero di usare la tecnologia che abbiamo a portata di mano per registrare i racconti, le emozioni e gli sguardi di tutti questi testimoni del secolo scorso che stiamo perdendo.
Questo progetto è nato dall’esigenza pressante di salvare la testimonianza: con il passare degli anni i testimoni diretti degli eventi della Seconda Guerra Mondiale stanno diventando sempre più rari e alcuni dei protagonisti del video ci hanno lasciato recentemente.
Sullo sfondo resta il messaggio della Resistenza con il suo carico di umanità, affinché sia più intenso di quello che si possa leggere in un qualsiasi libro, cercando di salvare la memoria della gente comune, oggi come allora, ultime vittime di ogni guerra.

“Sembrava una giornata d’estate”

di Samuele Ghilardi e Francesco Natola
con Chiara Balzarini, Liliana Foresti, Franca Gialdi, Pietro Mauri, Pierangelo Tronconi, Vittorio Zanaga
Nei contenuti speciali: Luigi Barbieri, Enrico Facchini, Germana Fontana

Realizzato per Associazione Nazionale Partigiani d’Italia Sezione Papà Cervi di Peschiera Borromeo (Mi)
Interviste realizzate tra 2016 e il 2017 – Produzione 2019

Ti potrebbe interessare

OrtoChic: un progetto di riqualificazione e sostenibilità a San Bovio

OrtoChic: un progetto di riqualificazione e sostenibilità a San…

Daniela Di Matteo, residente a San Bovio, appassionata di fiori e piante da sempre, è riuscita a realizzare un progetto che…
“DialogArte”: il territorio e la sua creatività

“DialogArte”: il territorio e la sua creatività

L’arte al servizio della comunità. È questo il leitmotiv del carosello artistico che domenica 29 maggio, dalle ore 10 alle 20,…
La data zero di Michele Bravi a Peschiera Borromeo

La data zero di Michele Bravi a Peschiera Borromeo

Michele Bravi ha incantato gli spettatori della sala del Teatro Oltheatre nella serata di giovedì 12 maggio. Il cantante ha optato…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.