Tinta rosa per le nuove vie di Paullo: verranno intitolate a figure femminili che hanno fatto la storia

    Tinta rosa per le nuove vie di Paullo: verranno intitolate a figure femminili che hanno fatto la storia

    Non illustri poeti o politici declinati al maschile: spetta a quattro donne, altrettanto illustri, l’intitolazione delle nuove vie cittadine del Comune di Paullo. La scelta è stata decretata dai cittadini tramite un sondaggio promosso dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con il gruppo di ricerca Toponomastico femminile (Tf), costituitosi in associazione nel 2014. L’associazione si occupa del censimento toponomastico a livello nazionale, della pubblicazione e divulgazione dei dati su ogni singolo territorio oltre che la pubblicazione della rivista ufficiale (vitaminevaganti).
    Dal censimento nazionale, risulta che la media di strade intitolate a donne va dal 3 a 5%, mentre per le strade dedicate agli uomini è di circa il 40%. L’associazione sollecita le istituzioni affinché strade, piazze, giardini e spazi urbani come i parchi, siano dedicati a donne che in campi diversi hanno contribuito a migliorare la società.

    Grande partecipazione dei cittadini paullesi al sondaggio online e cartaceo, per l’attribuzione della denominazione toponomastica delle nuove quattro vie comunali. Ottiene il primo posto Margherita Hack al secondo Rita Levi Montalcini seguite da Alda Merini e Maria Montessori.

    L’Assessore alla Comunicazione Gabriele Guida: «A Paullo ci sono pochissime vie/piazze intitolate a figure femminili: con questo piccolo passo, premiato dai paullesi, diamo al merito il giusto posto nella nostra città».

    I nomi delle vie parlano della storia e della nostra società. Includere personaggi femminili è un ottimo esempio di integrazione a livello culturale delle donne, sottolineando il loro contributo alla scienza, politica, letteratura e cultura, al fine di allargare le prospettive ed abbattere gli stereotipi di genere. Quale miglior modo per onorarne la memoria se non quello di attraversare una via a loro intitolata?

    Ti potrebbe interessare

    Salviamo l’aria: “NO2 – No Grazie”

    Salviamo l’aria: “NO2 – No Grazie”

    In partenza una campagna di scienza partecipata dove ognuno può fare la sua parte per migliorare l’ambiente in cui vive. Un…
    FemminilePlurale: a Milano il progetto per la parità di genere

    FemminilePlurale: a Milano il progetto per la parità di…

    FemminilePlurale è un progetto in collaborazione tra Arci Mondini e Arci Bellezza, che si inserisce all’interno del programma Lacittàintorno di Fondazione…
    Storie di donne protagoniste della Storia, a Cassano D’Adda

    Storie di donne protagoniste della Storia, a Cassano D’Adda

    Spesso cambiare il punto di vista sulla Storia non cambia gli eventi ma trasforma totalmente la percezione sui protagonisti. Se a…

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *