Eugenia Di Guglielmo raggiunge un altro traguardo

Eugenia Di Guglielmo raggiunge un altro traguardo

  • Eventi
  • Non ci sono commenti
  • 1 minuto il tempo di lettura

L’Officina del Premio, Associazione di Viareggio, ha promosso una raccolta di racconti a tema alberghiero per promuovere la scrittura nelle strutture ricettive. Tra i finalisti di questa raccolta annoveriamo Eugenia Di Guglielmo, una scrittrice di origini toscane, di adozione meratese, con il suo racconto “47”. Eugenia ha già raggiunto importanti traguardi come il premio Letterario Brianza 2019, il premio Carver, il premio Il Delfino, il Premio via Francigena 2020 e il premio Teatro Aurelio 2018.
La raccolta dei “Racconti dell’Officina” verrà presentata venerdì 3 dicembre alle ore 16.00 presso il Palace Hotel Viareggio, alla presenza degli esponenti dell’associazione Giordano Bruno Guerri, Adolfo Lippi e del giurato del Premio Viareggio, Luciano Luciani.
Con il suo racconto Eugenia narra in modo ironico le vicende di Vito, receptionist di una piccola pensione di Anacapri, che è perseguitato da due numeri il 4 e il 7. Con uno stile brillante, l’autrice accompagna il lettore nel mondo del protagonista mantenendo sempre un tono leggero ma non troppo.
Attendiamo i prossimi traguardi di Eugenia!

Ti potrebbe interessare

OrtoChic: un progetto di riqualificazione e sostenibilità a San Bovio

OrtoChic: un progetto di riqualificazione e sostenibilità a San…

Daniela Di Matteo, residente a San Bovio, appassionata di fiori e piante da sempre, è riuscita a realizzare un progetto che…
Una storia di volontariato e speranza

Una storia di volontariato e speranza

Stefano Galli è un ragazzo di 23 anni, che da qualche anno ha deciso di intraprendere la strada del volontariato. Il…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.