Si balla con i Pulsation. Il sound eterno dello Studio 54 ci attende al Blue Note

    Si balla con i Pulsation. Il sound eterno dello Studio 54 ci attende al Blue Note

    • Eventi
    • Non ci sono commenti
    • 2minuto

    Siamo nel 2022 eppure continuano a scorrerci nelle vene quelle note straordinarie che, a partire dagli anni ’70, hanno fatto alzare la temperatura ai giovani della scena artistica americana. Gli anni si consumano, ma resta incancellabile quella follia tipicamente disco che ha immortalato un periodo di provocazioni ed eccessi. Siamo tutti ancora immersi nel leggendario e stravagante panorama musicale che porta con sé nomi e artisti di fama mondiale che trascendono il mondo della musica. Da Liza Minelli a Bianca Jagger. Da Andy Warhol e la sua factory a Paloma Picasso. I maggiori personaggi del cinema, della moda e dell’arte ci aiutano a ricordare il fascino dello Studio 54 che ha travolto tutte le generazioni a seguire.

    Prepariamoci perché giovedì 15 settembre da Via Borsieri 37 sarà possibile sentirsi trasportati in prima classe tra la Settima e l’Ottava Avenue a Manhattan.

    Il Blue Note porta, sul palco milanese, quel tipico e immortale evento americano con la musica dei Pulsation, progetto musicale di Elio Marrapodi e Dave Dicecca, i creatori di una band esperta nel consegnare al pubblico le proprie impronte funk mediante tuffi iperbolici nei pezzi più cantati e ballati nella storia del groove retrò ’70-’80.

    Per info e prenotazioni

    Ti potrebbe interessare

    Eleganza Bossa Nova. Al Blue Note Daniela Soledade e Nate Najar

    Eleganza Bossa Nova. Al Blue Note Daniela Soledade e…

    Con “Chega de Saudade”, nel 1958, la voce del maestro Gilberto incide un 78 giri memorabile segnando un evento da calendario.…
    Pulsazioni accelerate in una serata anni ’70 firmata Blue Note

    Pulsazioni accelerate in una serata anni ’70 firmata Blue…

    Il palco del Blue Note di Milano è sempre una garanzia. Giovedì 22 settembre, lo storico jazz club ha celebrato gli…
    Il jazz senza filtri di Karima. Al Blue Note le fulgide note del suo nuovo album

    Il jazz senza filtri di Karima. Al Blue Note…

    Rapiti, trasognati, sedotti dalla voce limpida e suadente di Karima. Al Blue Note si esce così, travolti da un uragano di…

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *