Esperimento di Pop art durante il Fuori Salone con Raffaella Gerli per Inlab Milano

    Esperimento di Pop art durante il Fuori Salone con Raffaella Gerli per Inlab Milano

    • Arte
    • Non ci sono commenti
    • 2minuto

    Mercoledì 8 giugno Raffaella Gerli, designer di interni e pittrice, ha realizzato un esperimento propostole da Inlab Milano, azienda associata AIPI (Associazione Italiana Progettisti d’Interni): realizzare quattro tele in una giornata rappresentando l’opera del fotografo e regista americano David LaChapelle “Maria Maddalena riceve lo Spirito Santo” in versione Pop.

    Raffaella ha accettato la proposta con grande entusiasmo e tanta energia, ha infatti dipinto per dodici ore consecutive senza pausa le tele di misura 80×80 cm davanti al consistente pubblico che interagiva con lei.

    L’iniziativa nasce da un’idea di Inlab Milano, laboratorio di interni, uno spazio dove architetti e progettisti si lasciano ispirare per creare all’insegna dell’innovazione, senza trascurare la qualità e il buon gusto.

    Daniela Zaccone, marketing communication manager di Inlab, spiega la genesi di questo progetto: «Attraverso la sensibilità di Raffaella Gerli si è scelto di rielaborare l’immagine di LaChapelle in chiave Pop, in occasione dell’inaugurazione dello showroom e in diretta durante il Fuori Salone. Il ricavato delle vendite delle opere verrà interamente devoluto a sostegno della Onlus Wall of Dolls, impegnata all’aiuto alle donne maltrattate e in difficoltà. La scelta dell’immagine vuol dare alla figura della donna il senso di libertà e amore senza violenza, la colomba è emblema di pace in questo momento storico difficile».

    Raffaella ha svelato: «Per me è stato una sfida che mi ha messo alla prova sia fisicamente che emotivamente. È il mio primo esperimento nella Pop art e in presenza del pubblico. Solitamente lavoro in totale isolamento ma devo ammettere che sono comunque riuscita ad estraniarmi nel mio mondo fatto di emozioni, di colori e di luci e sono davvero molto soddisfatta delle mie creazioni. Non escludo future collaborazioni in tal senso. Ringrazio il mio amico architetto Andrea Riccardi Merati che mi ha messo in contatto con Inlab ed è stato promotore e grande sostenitore di questo meraviglioso progetto».

    Un Fuori Salone decisamente innovativo e originale.

    foto: Raffaella Gerli in posa con le sue opere

    Ti potrebbe interessare

    La magia di Semplicemente ART’è, grande ritorno a Mezzate

    La magia di Semplicemente ART’è, grande ritorno a Mezzate

    Una serata magica quella che Semplicemente ART’è ha regalato giovedì 23 giugno all’Oratorio di Mezzate di Peschiera Borromeo. L’iniziativa nasce da…
    Il design al servizio della difesa dei diritti

    Il design al servizio della difesa dei diritti

    La figura mitica del dottor Azzecca-garbugli si annida in molti aspetti della nostra vita e anche su Internet. Ogni volta che…
    Creatività e sostenibilità: a Milano sta sorgendo Dropcity

    Creatività e sostenibilità: a Milano sta sorgendo Dropcity

    A Milano sta sorgendo un nuovo villaggio della creatività e si chiama Dropcity. All’interno dei Magazzini Raccordati in via Sammartini, sotto…

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.